Youtube (cco pixabay)

Russia, YouTube blocca in tutto il mondo le tv finanziate da Mosca

Condividi

La piattaforma video rimuove i canali statali russi anche al di fuori dell’Europa

Youtube blocca in tutto il mondo l’accesso ai canali dei media finanziati dallo stato russo. Lo ha annunciato Farshad Shadloo, portavoce della piattaforma video, citato dal Guardian.
“Le nostre linee guida della community vietano ai contenuti di negare, minimizzare o banalizzare eventi violenti ben documentati e rimuoviamo i contenuti sull’invasione russa in Ucraina che violano questa norma”, ha spiegato Shadloo.
Da qui la decisione di estendere il blocco con “effetto immediato” su scala globale, in modo simile a quanto già fatto in Europa nei giorni scorsi.

Sputnik: violata la libertà di stampa

“Il blocco da parte di YouTube non è altro che un altro atroce attacco a uno dei fondamentali principi delle società democratiche: la libertà di stampa”, ha commentato l’emittente Sputnik.