Covid, capienza 100% a Palermo per lo spareggio Italia-Macedonia

Condividi

Il match di qualificazione per i Mondiali in Qatar “anticipa” di una settimana la riapertura degli impianti sportivi

Da aprile gli impianti sportivi torneranno al 100% di pubblico. Ma la partita Italia-Macedonia del Nord, in programma il 24 marzo, farà eccezione. La sottosegretaria allo sport, Valentina Vezzali, ha infatti firmato una deroga che autorizza la piena capienza per lo stadio Renzo Barbera di Palermo, stadio dove si disputerà il match valido per gli spareggi per le qualificazioni ai Mondiali 2022.

Le nuove disposizioni in vigore da aprile

Dopo l’entrat in vigore delle nuove norme, fino al 30 aprile, per accedere agli impianti all’aperto basterà il green pass base mentre per quelli al coperto servirà quello rafforzato. La mascherina FFP2 resterà obbligatoria sia al chiuso, sia all’aperto fino al 30 aprile. Per quanto riguarda invece l’attività sportiva, all’aperto non servirà alcun green pass mentre per accedere agli spogliatoi e alle docce servirà quello rafforzato, così come per ogni pratica sportiva al chiuso, fino al 30 aprile.