Joe Biden (Foto Ansa)

Allarme Usa per cyber attacchi. Biden: da Mosca attività preparatorie

Condividi

Cyber War sempre più parte delle tensioni tra Usa e Russia. Washington lancia l’allarme, Mosca contrattacca

La Russia starebbe preparando dei cyber attacchi contro gli Usa. E’ l’allarme del presidente americano Joe Biden che torna a mettere in guardia sul rischio di “tensioni” digitali tra i due paesi.
“Avevo avvertito che la Russia potrebbe condurre attacchi informatici contro gli Stati Uniti”, ha scritto Biden in un tweet. “Ribadisco quell’allarme basandomi su informazioni di intelligence: il governo russo sta esplorando la possibilità di sferrare cyber-attacchi”.

“Si tratta del tipico copione di Mosca”, ha aggiunto Biden che ha poi lanciato un appello alle imprese del settore privato per “rafforzare le cyber difese immediatamente attuando le migliori prassi che abbiamo sviluppato insieme nell’ultimo anno”. “Avete la forza, la capacità e la responsabilità di rafforzare la cyber sicurezza e la resilienza dei servizi e delle tecnologie cruciali su cui fanno affidamento gli americani”. “Abbiamo bisogno che tutti facciano la loro parte per essere all’altezza di una delle minacce che definiscono la nostra epoca”, ha proseguito.

Non c’è nessuna certezza sull’imminenza di un eventuale attacco come ritorsione alle sanzioni imposte dall’Occidente. Ma dall’intelligence americana hanno segnalato alcune attività preparatorie. Ribadendo che, in caso si passasse alle vie di fatto, il paese sarà pronto a rispondere.

La replica del Cremlino: noi non impegnati in banditismo Stato’

Da Mosca è arrivata la replica, affidata al portavoce del Cremlino Dmitry Peskov “Diversamente da molti Paesi occidentali, tra cui gli Stati Uniti, la Russia non è impegnata nel banditismo di Stato”.