Victoria Roshchyna

La giornalista ucraina Roshchyna rilasciata dopo essersi piegata alla propaganda russa

Condividi

“La nostra giornalista Victoria Roshchyna è stata rilasciata” dai russi che la detenevano dal 15 marzo scorso. “Ora è in viaggio verso la sua città natale, Zaporizhzhia”. Ad affermarlo – ripresa da Adnkronos – è la tv ucraina Hromadske. Roshchyna era stata catturata il 15 marzo a Berdyansk.

“I propagandisti russi hanno pubblicato un video in cui Victoria nega le sue affermazioni sui russi e ha affermato che le hanno salvato la vita. Questa registrazione era una condizione per il suo rilascio. Victoria ci parlerà delle effettive condizioni di prigionia in seguito. Ora riacquisterà le forze”, scrive l’emittente televisiva.