Mondadori Media entra nell’Osservatorio Nazionale Influencer Marketing

Condividi

Mondadori Media, la social multimedia company del Gruppo Mondadori, entra in ONIM – Osservatorio Nazionale Influencer Marketing, realtà impegnata nell’analisi dell’Influencer Marketing in Italia.

Una sinergia – spiega una nota – che permetterà di ampliare ancora di più il punto di vista di ONIM sul mercato italiano, integrando l’esperienza e il know how dei brand di Mondadori Media, punto di riferimento in segmenti verticali legati alle passioni degli italiani: da Giallozafferano a Focus, da MyPersonalTrainer a The Wom, solo per citarne alcuni.

La social multimedia company può infatti contare su un posizionamento distintivo, con 110 profili social e una fanbase in crescita su tutte le piattaforme. Un’offerta dinamica e in continuo aggiornamento, con una produzione editoriale innovativa, arricchita dalla collaborazione esclusiva con oltre 200 top creator amatissimi dalla generazione Z, un target sempre più al centro dei progetti e delle iniziative speciali dei brand.

“L’ingresso di una realtà come Mondadori Media – dice Matteo PoglianiFounder e Presidente ONIM – è l’ennesimo passo verso una corretta comprensione dell’influencer marketing e, più in generale, della creator economy nel nostro Paese. Mondadori Media si è infatti distinta negli anni per una costante attenzione e focus sul mondo dei creator, mostrando forme di sinergia e integrazione molto interessanti. Un caso studio per questo da analizzare e che ci offre la possibilità di allargare il nostro punto di vista andando in direzioni diverse da quelle più “classiche” connesse all’IM”.

“Siamo molto orgogliosi di entrare a far parte di ONIM: come prima social destination in Italia dedichiamo costante attenzione ai nuovi linguaggi e alla produzione di format innovativi e creativi”, ha dichiarato Andrea Santagata, Direttore Generale di Mondadori Media. “Attraverso i nostri brand siamo in grado di rispondere alle esigenze di un pubblico sempre più ampio, con un ruolo da protagonista sui social, dove possiamo contare sulla collaborazione di una squadra di creator che coinvolge i migliori talenti italiani e internazionali. Per questo riteniamo strategico continuare a puntare sull’influencer marketing, crescendo e rafforzando la nostra offerta di contenuti”, ha concluso Santagata.