Mondiali Qatar, Crypto.com tra gli sponsor Fifa

Condividi

Le cryptovalute vanno ai mondiali. La Fifa ha annunciato che la piattaforma Crypto.com sarà uno degli sponsor ufficiali della sua prossima Coppa del Mondo in programma in Qatar e apparirà all’interno e all’esterno degli stadi.
Nessuna cifra sull’accordo, ma, secondo il chief commercial officer della Fifa, Kay Madati, la partnership aiuterà a far crescere l’evento “su scala globale”.

Investimenti in F1

Sono diversi gli sport in cui Crypto.com sta investendo: lo scorso novembre, la società con base a Singapore ha firmato un accordo da700 milioni per rinominare per 20 anni Staples Center di Los Angeles in Crypto.com Arena. Con l’Australian Football League ha stretto un accordo da 25 milioni di dollari, mentre una sponsorizzazione da 100 milioni è stata attivata con la Formula 1.

Sponsorizzazioni in Serie A

Partnership pluriennale con la Lega serie A, dove Crypto.com è il primo innovation & technology partner del calcio italiano, sponsorizzando Var e Goal Line Technology.
Oltre a Crypto.com, nel nostro calcio sono presenti diverse piattaforme. Socios, principale piattaforma di Fan Token, nell’ultimo anno ha stretto accordi nello sport da oltre 175 milioni, tra cui quello con l’Inter (16 milioni per lo sponsor di maglia), con Napoli e Figc. Zytara, tramite il brand Digitalbits, verserà 85 milioni nei prossimi quattro anni all’Inter per comparire sulla manica e 12 milioni annui alla Roma per essere sulla divisa giallorossa. Binance verserà alla Lazio 10 milioni, mentre sulle maniche di Milan e Juventus compaiono BitMEX (circa 4 milioni) e Bitget (circa 10 milioni per KPMG).