Ucraina, su Rainews24 tg in lingua dedicato ai profughi

Condividi

A partire dal 26 marzo, su Rainews24 andrà in onda un telegiornale in lingua ucraina con aggiornamenti sulla guerra. La striscia, di cinque minuti, dalle ore 15, pensata per i rifugiati arrivati in Italia e in altri Paesi, prevede un punto sulla situazione militare e sui contatti internazionali, affidato a una giornalista o un giornalista della redazione Esteri.

“La scelta compiuta dalla Rai risponde a un’esigenza nuova che si pone in questa fase per il servizio pubblico”, ha spiegato l’ad della Rai Carlo Fuortes, ribadendo l’attenzione sul tema dedicato dalle redazioni di Tg1, Tg2, Tg3, del giornale radio e del sito www.rainews.it.

Rtl in Germania

La Rai non è l’unica emittente che si sta organizzando in questo senso. Una scelta simile è stata fatta anche dal broadcaster tedesco Rtl che ha inserito in palinsesto ‘Ukraine Update’, una striscia quotidiana dedicata ai profughi e affidata alla presentatrice ucraina Karolina Ashion, online anche su YouTube. L’intenzione dell’emittente è quella di allargare la programmazione dedicata all’Ucraina, assumendo anche altri giornalisti provenienti dal paese.