Pasciucco lascia la presidenza RaiWay. Parte il toto-sostituto

Condividi

Rai Way S.p.A. ha reso noto ieri sera, con comunicazione alla Borsa ripresa da Adnkronos, che il presidente della società, Giuseppe Pasciucco, ed il consigliere d’amministrazione, Stefano Ciccotti, hanno entrambi rassegnato, “per motivi personali” ed a decorrere dalla data del 25 marzo, le proprie dimissioni.

Nella comunicazione di RaiWay si legge che il Cda di RaiWay “si riunirà per le relative opportune valutazioni”. Le dimissioni di Pasciucco e Ciccotti arrivano a poche settimane dalla decisione del governo Draghi di autorizzare la Rai a scendere fino al 30% nel capitale di Rai Way, di cui oggi controlla il 64,97%.

Pasciucco, ex Chief Financial Officer Rai dal 2017 al settembre 2021, era presidente di Rai Way da giugno 2020, e dal settembre scorso è a capo della Direzione Staff Amministratore Delegato.

Dopo le sue dimissioni, in Rai è partito subito il tam-tam sul possibile nuovo presidente di RaiWay. Ruolo per il quale circolano diversi nomi di candidati interni a Viale Mazzini: da Marco Brancadoro, attuale Chief Financial Officer e Direttore Finanza e Pianificazione, a Pier Francesco Forleo, attuale Direttore Diritti Sportivi, a Nicola Minnaia della direzione Acquisti.