Thomas Schäfer

Thomas Schäfer, chief operating officer di Volkswagen

Condividi

Dal luglio il manager aggiunge anche la carica di ceo per la casa automobilistica tedesca

Dal primo aprile 2022, Thomas Schäfer è chief operating officer di Volkswagen, carica alla quale dal primo luglio si aggiunge anche il ruolo di ceo della casa automobilistica tedesca, entrando anche nel Cda del gruppo come membro responsabile del Gruppo delle Marche di Volume.
Schäfer subentra a Ralf Brandstätter che, al termine del suo mandato di ceo Volkswagen, al 30 giugno 2022, assume la responsabilità della Divisione Cina come Membro del Consiglio di Amministrazione del Gruppo a partire dal 1 agosto 2022.

Schäfer, fino a luglio continua a ricoprire la carica di ceo della marca Škoda, ruolo per cui è stato designato Klaus Zellmer, attualmente membro del Consiglio di Amministrazione della marca Volkswagen responsabile delle vendite, del marketing e del post vendite.

Schäfer ha una vasta esperienza nell’industria automobilistica internazionale. Laureato in ingegneria meccanica, ha iniziato la sua carriera alla Daimler AG di Stoccarda nel 1994, ricoprendo diverse posizioni di senior management.
Nel Gruppo Volkswagen dal 2012, inizialmente ha guidato l’unità di produzione internazionale del Gruppo, dove ha avuto la responsabilità dei progetti CKD e dei negoziati sui nuovi siti di produzione. Nel 2015 è diventato presidente e ad della Volkswagen Group Sudafrica nel 2015, ed è stato responsabile del business di Volkswagen in Sudafrica e dello viluppo delle marche del gruppo nella regione dell’Africa sub-sahariana. Schäfer è stato nominato Presidente del Consiglio di Amministrazione di Škoda nell’agosto 2020.