Forbes incorona Musk l’uomo più ricco del mondo

Condividi

La classifica americana certifica e quantifica la fortuna di Musk, nell’anno in cui calano il numero e i conti dei paperoni

Per mettere le mani sul 9% di Twitter, Elon Musk ha investito all’incirca l’1% del suo patrimonio. Secondo le stime di Forbes il patrimonio dell’imprenditore patron di Tesla, all’11 marzo 2022, era di 219 miliardi, numero che lo ha fatto incoronare per la prima volta dalla rivista americana l’uomo più ricco del mondo.
Al secondo posto, ben distaccato, c’è Jeff Bezos con 171 miliardi. Tra i due nei mesi scorsi ci sono state diverse punzecchiature, visto anche il comune terreno di investimenti rappresentato dalla “conquista” dello spazio.
In terza posizione si piazza il francese Bernard Arnault, a capo del gruppo del lusso LVMH, con 158 miliardi.

Ferrero in Italia

In Italia, è Giovanni Ferrero, il re della Nutella, il più ricco con una fortuna stimata in 36,2 miliardi di dollari che lo piazza al 36mo posto della classifica generale. Leonardo del Vecchio è il secondo più ricco del paese, e 52mo, con 27,3 miliardi. Lo seguono a distanza da Giorgio Armani con 7,8 miliardi e Silvio Berlusconi con 7,1 miliardi.

Numeri (e conti) in calo

Rispetto agli anni scorsi, il numero dei paperoni è sceso a 2668, 87 in meo rispetto all’anno precedente. La guerra, la pandemia e la debolezza dei mercati finanziari hanno pesato anche sui conti degli uomini più ricchi, che ora nel complesso valgono 12.700 miliardi di dollari, circa 400 miliardi in meno di un anno fa. L’invasione dell’Ucraina da parte della Russia ha ‘decimato’ i miliardari nel paese che sono 34 in meno rispetto allo scorso anno. In calo anche i paperoni cinesi con la stretta di Pechino sulle società hi tech.

L’America guida il mondo con 735 miliardi che valgono 4.700 miliardi di dollari, seguita dalla Cina con 607 paperoni dal valore complessivo di 2.300 miliardi.