Disinformatja. L’Espresso racconta la propaganda sulla guerra in Ucraina

Condividi

Il tema dei media russi soffocati dalla censura di Putin appare in tutta la sua assurda drammaticità nel racconto di Svetlana Ivanova pubblicato come pezzo di copertina dell’Espresso in edicola oggi, in cui si declinano le regole dettagliate per la televisione pubblica il maggior mezzo di informazione del Paese.

Da una situazione del genere appare chiaro come possa essere difficile che ci siano dei cittadini russi pronti a schierarsi contro Putin per l’aggressione in Ucraina.

Pubblichiamo qui di seguito grazie al permesso dell’Espresso la prima pagina del servizio.

2022041051308317-1