Il rosa più bello d’Italia accende la primavera Rai

Condividi

Dal 6 al 29 maggio si terrà la 105° edizione del Giro d’Italia, con un tracciato fra i più sfidanti: 3.410 chilometri totali, 21 tappe che toccano i posti più belli e culturalmente vivi della penisola, 51.000 metri di dislivello e 23 squadre. Si sfideranno nella competizione ciclistica più importante d’Italia i migliori nomi di questo sport, dai grandi protagonisti delle sfide passate ai nuovi talenti.

Un evento di portata mondiale, con un pubblico fedele ed emozionato e una grande risonanza mediatica. Rai offre una copertura completa, video su Rai Sport + HD, Rai 2 e RaiPlay, audio su Rai Radio 1 e Rai Radio 2: interviste, analisi, dirette con telecronaca e repliche.

Numeri sempre molto soddisfacenti per ogni tappa del percorso, con un ascolto medio di 1.436.000 e share al 11,3%. Media del 17,5% sul target uomini e del 12,6% sul target spendenti per le tre ore di diretta. Seguito in crescita rispetto al 2020 sul fronte digital, con aumento del 47% sugli ascolti live e del 66% sul vod, e sul fronte social, con interazioni maggiori del 18%. Il pubblico è composto principalmente da uomini spendenti, con un indice di affinità di 166 sul target. L’heavy viewer segue con attenzione la gara e ne apprezza sia la regia sia il telecronista; è appassionato di ciclismo, attento ai risparmi e al mondo finanziario, segue uno stile di vita sano e acquista prodotti italiani e sostenibili.

Rai Pubblicità ha pensato un’offerta commerciale ad hoc per inserire i partner nei momenti salienti e più emozionali del percorso: scoprila su www.raipubblicita.it

L’offerta commerciale è condizionata alla stipulazione del contratto per l’acquisto dei diritti di trasmissione dell’evento, in via di perfezionamento.