SEA punta sull’ottanio, colore per parlare di sostenibilità. Nasce il progetto THE SKY IS GREEN.

Condividi

22 aprile 2022, Giornata mondiale della Terra.

È questo il giorno scelto da SEA, Aeroporti di Milano, per lanciare The Sky is Green, il nuovo format dedicato ai progetti legati al tema della sostenibilità: un numero sempre maggiore di mezzi elettrici, lo sviluppo di infrastrutture per la produzione e l’utilizzo dell’idrogeno, la creazione del primo Vertiporto a zero impatto ambientale e tutte le altre iniziative già avviate per raggiungere le zero emissioni entro il 2030.

Una serie di attività concrete e tangibili che hanno spinto gli scali milanesi a puntare su una comunicazione altrettanto concreta e tangibile. Il claim “The Sky is Green” è stato così trasformato in un elemento fisico, riconoscibile e identificativo: un nuovo colore ottenuto unendo il verde della sostenibilità con il blu del cielo. Colore che sarà, da oggi, alla base del nuovo format di comunicazione.

Il nuovo colore è diventato così protagonista di una domination presente, dal 22 aprile, all’interno degli aeroporti di Milano Linate e Milano Malpensa, con diversi messaggi che introducono la filosofia di SEA, sempre più orientata verso la sostenibilità.

Oltre a poster e videodisplay, anche le vetrate degli aeroporti e una delle scalinate centrali di Linate sono stati vestiti con la nuova comunicazione, coinvolgendo in modo diretto i viaggiatori.

Un video, pianificato nel circuito interno degli aeroporti e sui social di SEA, ha avuto il compito di raccontare in modo evocativo la nascita del nuovo colore e di un modo nuovo e sostenibile di pensare agli aeroporti.

Al lancio del nuovo format seguiranno, nei prossimi mesi, diverse iniziative pensate per raccontare, più nel dettaglio, le singole attività su cui SEA è già al lavoro.

Il nuovo format e tutte le sue declinazioni sono stati ideati da SuperHumans, agenzia scelta da SEA per tutte le sue attività di comunicazione.