Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella con Andrea Scrosati (foto di Francesco Ammendola - Ufficio per la Stampa e la Comunicazione della Presidenza della Repubblica)

Scrosati (Fremantle) dal presidente Mattarella

Condividi

Andrea Scrosati, group coo e ceo Europeo di Fremantle, ha incontrato il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Scrosati ha presentato il piano di investimenti del gruppo in Italia, che segue la recente acquisizione da parte del gruppo di Lux Vide e l’annuncio di un accordo quadro con Cinecittà.
In seguito all’operazione, che Prima Comunicazione ha raccontato nell’ultimo numero, proprio con una lunga intervista a Scrosati, Fremantle ha assunto in Italia un ruolo di leadership nella produzione indipendente di intrattenimento, cinema e serie tv.

Investimenti e progetti futuri

Tra i numeri che raccontano l’attività di Fremantle in Italia, segnala una nota, ci sono le 1.600 ore di contenuti originali prodotti negli ultimi tre anni e l’investimento di 900 milioni di euro dal 2017 nel settore della produzione culturale, impegnando in maniera continuativa mille persone ogni anno, coinvolgendo oltre 10 mila professionisti dal 2019 a oggi.

Nel prossimo futuro, Fremantle, ha confermato Scrosati, ha anche l’intenzione di portare in Italia alcune produzioni internazionali, come il film diretto da Angelina Jolie basato sul libro ‘Senza Sangue’ di Alessandro Baricco, che sarà girato in Italia già questa estate.