Barack e Michelle Obama (foto Ansa)

Gli Obama lasciano Spotify e cercano nuovi accordi per i loro podcast

Condividi

La piattaforma perde l’ex coppia presidenziale con cui aveva un contratto in esclusiva da 25 milioni di dollari

Barack e Michelle Obama non firmeranno un nuovo accordo podcast con Spotify. Lo riferisce Bloomberg che parla di “frustrazione” della coppia per i termini dell’accordo multimilionario sull’esclusiva con il gigante dello streaming mirando ad allargare con più collaborazioni la propria audience.

Esclusiva da 25 milioni di dollari per 3 anni

L’accordo in esclusiva, da 25 milioni di dollari, era stato firmato dall’ex first couple nel 2019 attraverso la loro società Higher Ground che, nello stesso periodo aveva raggiunto anche intese con Netflix, Penguin Random House e Live Nation. Dopo la scadenza a ottobre, le strade tra le parti. Secondo alcune fonti anonime citate dall’agenzia, gli Obama stanno negoziando con potenziali nuovi partner, mentre Spotify non avrebbe fatto un’altra offerta.

‘Renegades: Born in the Usa’, lo spettacolo di Barack Obama con il musicista Bruce Springsteen e The Michelle Obama Podcast sono stati entrambi dei successi per Spotify, che pare volesse la coppia personalmente presente in più show, piuttosto che in una serie limitata di otto episodi ciascuno.