Da sinistra: Carlo Messina e Gian Maria Gros Pietro (Foto Ansa)

Intesa SanPaolo rinnova il cda: confermati Gros Pietro e Messina

Condividi

Giornata carica di appuntamenti per l’economia e la finanza italiana. Ai rinnovi del Cda di Generali e di Atlantia, si aggiunge anche il rinnovo del board di Intesa SanPaolo. L’assemblea degli azionisti dell’istituto bancario, alla quale ha partecipato il 56,02% del capitale, ha eletto Gian Maria Gros-Pietro presidente e Paolo Andrea Colombo vice Presidente. La lista in cui figurano i due nomi, presentata dalle fondazioni azioniste, ha ottenuto voti a favore pari al 76,5% del capitale presente conquistando 14 posti in Cda, mentre quella di un gruppo di fondi ha ottenuto il 22,8% aggiudicandosi i restanti 5.

Il board

Entrano a far parte del nuovo consiglio d’amministrazione Carlo Messina, designato dalle fondazioni socie come amministratore delegato, Franco Ceruti, Paola Tagliavini, Liana Logiurato, Luciano Nebbia, Bruno Picca, Livia Pomodoro, Maria Alessandra Stefanelli, Bruno Maria Parigi, Fabrizio Mosca, Milena Teresa Motta, Maria Cristina Zoppo, Daniele Zamboni, Maria Mazzarella, Anna Gatti, Alberto Maria Pisani, Roberto Franchini.
Via libera anche al bilancio del 2021 ed alla distribuzione agli azionisti di un dividendo a saldo di 7,89 centesimi per azione, corrispondente a un payout ratio pari al 70% dell’utile netto consolidato.

Nominati anche cinque membri del consiglio di amministrazione a componenti del comitato per il controllo sulla gestione. Si tratta di Alberto Maria Pisani (Presidente), Fabrizio Mosca, Milena Teresa Motta, Maria Cristina Zoppo e Roberto Franchini.