Donne Chiesa Mondo compie 10 anni

Condividi

Con il numero di maggio, Donne Chiesa Mondo compie i suoi 10 anni. Un anniversario che la redazione del mensile dell’Osservatore Romano coordinato da Rita Pinci ha scelto di celebrare facendo un bilancio della sua storia.

Tre motivi

Tre le motivazioni che nel 2012 hanno portato il giornale a creare un inserto dedicato alle donne, per “riferire, raccontare, pronunciarsi sulla condizione femminile nella Chiesa”.
La prima, la consapevolezza che “anche nella istituzione-Chiesa esisteva una discriminazione che colpiva la componente femminile. La seconda il ritardo della Chiesa “nel riconoscimento della condizione delle donne”, in una condizione di “patriarcato persino più forte e diffuso di quello riscontrabile in altri settori della società”.
Da ultimo l’esistenza di “un mondo femminile che aveva avuto una sua evoluzione”.

Le religiose “un’avanguardia”

Come simbolo della Chiesa raccontata al femminile, scrive la redazione nell’editoriale, ci sono le suore e le monache, “donne che consacrano la vita alla fede sono una avanguardia”, che “vogliono cambiare e stanno già cambiando la Chiesa e il mondo”.
L’immagine scelta per raccontare questo impegno è suor Ann Rose Nu Tawng, religiosa della congregazione birmana di San Francesco Saverio, inginocchiata davanti a militari per chiedere di risparmiare i ragazzi durante le dimostrazioni in Myanmar nel febbraio 2021.