Il Premio Carli torna in presenza per la 13esima edizione

Condividi

Tredici personalità del Made in Italy nei diversi campi, dalla cultura, allo sport, allo spettacolo e il mondo dell’impresa. Il Premio Guido Carli, giunto alla tredicesima edizione, ha voluto premiare, in nome dello statista e governatore della Banca d’Italia personalità che si sono distinte nel loro ambito dando lustro al nostro paese.

La cerimonia, e tornato in presenza all’Auditorium Parco della Musica di Roma, è stata presieduta dall’Ufficiale della Repubblica Romana Liuzzo e Presidente della Fondazion, con dedica a Massimo dell’Omo inviato di guerra recentemente scomparso e marito della Presidente della Fondazione.

A dare l’avvio ai lavori e a fare da anfitrione è stato Gianni Letta, presidente onorario della Fondazione. Sono intervenuti il ministro degli Esteri Luigi di Maio e il ministro della Pubblica Amministrazione Renato Brunetta. Il presidente del consiglio Mario Draghi ha inviato un messaggio ricordando l’impegno europeista di Carli.

I premi

Sul palco della sala Petrassi è salita così Marinella Soldi, Presidente della Rai, premiata dalla Presidente Romana Liuzzo, che ha raccontato della sua esperienza internazionale e della volontà di fare della Rai una realtà di eccellenza.
Il generale Francesco Paolo Figliuolo, già Commissario straordinario per l’emergenza Covid che ha ricordato l’esordio difficile al suo arrivo e la sua pera di “ricucitura” con le altre istituzioni, ha ricevuto il Premio alla carriera, consegnato da Urbano Cairo, Presidente della Cairo Communication e Rcs.
Claudio Descalzi, amministratore dell’Eni, ha consegnato il Premio alta diplomazia a Mariangela Zappia, ambasciatrice d’Italia negli Usa che ha ricordato il prossimo viaggio del presidente del consiglio Mario Draghi nel paese.

Giampiero Massolo, Presidente ISPI, ha consegnato il premio a Ruth Dureghello, prima Presidente donna nella storia della Comunità ebraica di Roma.
Monica Maggioni, direttrice del Tg1, ha premiato Federica Pellegrini, campionessa olimpica, una delle più grandi atlete dello sport italiano.
La stilista Alberta Ferretti è stata premiata da Ornella Barra, COO International Walgreens Boots Alliance. La giornalista Barbara Palombelli ha consegnato il premio a Francesco Giambrone, sovrintendente del Teatro dell’Opera di Roma.

Antonio Patuelli, Presidente Abi, ha premiato Francesco Rocca, Presidente nazionale della Croce Rossa e della Federazione Internazionale delle Società di Croce Rossa e Mezzaluna Rossa il quale ha ricordato l’impegno dell’organizzazione in Ucraina negli aiuti alla popolazione locale.
Giovanna Melandri, Presidente della Fondazione MAXXI, ha ricevuto il premio da Francesco Starace, amministratore delegato e direttore Generale di Enel.

Un riconoscimento è andato anche a Francesco Mutti, che guida l’omonima azienda emiliana e Luigi Ferraris, amministratore delegato delle Ferrovie dello Stato. I premi sono stati consegnati rispettivamente da Vincenzo Boccia, Presidente della Luiss Guido Carli e da Aldo Bisio, amministratore delegato di Vodafone Italia.

Per quanto riguarda il mondo dello spettacolo Giovanni Malagò, Presidente del Coni, ha conferito il premio a Toni Servillo, divo del cinema italiano e Fedele Confalonieri, Presidente di Mediaset, ha consegnato il premio a Gerry Scotti, uno dei conduttori italiani più noti.