Cinema in ripresa per spettatori e investimenti pubblicitari

Condividi

Si consolida il trend di crescita delle presenze al cinema, grazie agli ultimi mesi che hanno visto performance significative su alcuni titoli come Batman, Animali Fantastici 3 e Sonic 2. E’ quanto registra una nota FCP-Associnema: con l’uscita di Dottor Strange 2 tale tendenza si conferma ulteriormente, con un + 15% rispetto al medesimo weekend del 2019, avendo incassato nei primi 5 giorni di programmazione 8,3 milioni, una prova di forza a dimostrazione della ripresa del cinema.

Fabio Poli, Presidente di FCP-Associnema, esprime soddisfazione oltre che per i dati dell’affluenza anche per l’andamento degli investimenti pubblicitari che stanno tornando a valori consolidati pre-pandemici; infatti, nella prima decade di maggio il fatturato del mese è già al 90% di quanto fatto nell’omologo del 2019 con il ritorno al cinema dei grandi investitori.

Dando uno sguardo al box office stagionale troviamo ben otto titoli che hanno portato in sala oltre un milione di spettatori, pubblico caratterizzato da giovani, giovani adulti e giovanissimi, con un elevato coinvolgimento delle famiglie.

Da qui all’estate sono previsti  infatti tanti titoli in linea con il target che si sta dimostrando attivo e recettivo: Top Gun: Maverick, di cui si prospetta il sold out già in prevendita, Jurassic World: Il Dominio, Elvis biopic diretto da Baz Luhrmann, Thor: Love and Thunder, Minion 2: come Gru diventa Cattivissimo, Bullet Train con Brad Pitt, DC League of Superpets e poi gli italiani che potrebbero sorprenderci: Nostalgia di Mario Martone con Pierfrancesco Favino o Il Giorno più Bello che fa forza sul cast : il duo Luca e Paolo e Violante Placido.