Rischi e opportunità degli NPE

Condividi

In programma per domani 12 maggio alla Luiss, organizzato dall’ateneo romano e dal gruppo Gardant (gruppo attivo nel credit management) ‘Gli Stati generali degli NPE : una nuova asset class’ promette di essere un appuntamento importante, considerato il panel che vi parteciperà per discutere la situazione in Italia dei non-performing exposures (NPE), cioè i crediti delle banche che i debitori non riescono più a ripagare.

Sui rischi e sulle opportunità come asset class degli NPE e sulla proposta di lanciare un Osservatorio stabile dedicato a questo mercato, aperto a tutti gli operatori del settore, si confronteranno in una tavola rotonda il direttore della Luiss School of Law Antonio Nuzzo, il dirigente generale del MEF Stefano Cappiello, il chief Lending Officer di Intesa Sanpaolo Raffaello, il segretario generale di Federazione Banche Assicurazioni e Finanza Paolo Garonna, il direttore Affari legislativi Confindustria Antonio Matonti, Il presidente della VI Commissione Finanze Luigi Marattin, il direttore del corso Gestione degli NPE della Luiss Vincenzo De Sensi, il ceo Gruppo Gardant Mirko Briozzo, il ceo Gardant Investor SGR Guido Lombardo e la vice direttrice generale Consob Tiziana