Twitter, niente ritorno per Dorsey alla guida del social

Condividi

Il cofondatore del social, alla guida per due volte, si chiama fuori dalle ipotesi che lo vorrebbero vicino a un ritorno in società con Musk

Nonostante la sua benedizione all’operazione di Elon Musk, Jack Dorsey si chiama fuori dal nuovo corso di Twitter. “Non sarò mai più amministratore delegato”, ha scritto in un cinguettio l’ex ceo e fondatore del social, rispondendo al comico e Youtuber Charles Wieand, conosciuto come Wild Charles.

Alla guida di Twitter per due volte

Nessuna nostalgia per Dorsey, che possiede ancora il 2,4% del social. Il manager in passato era stato ceo in due fasi. Rimasto in carica fino al 2008, due anni dopo il lancio, aveva nuovamente assunto la carica nel 2015 prima di passare il testimone a Parag Agarwal, a novembre del 2021.

I contatti con Musk

Ora, all’alba della nuova era Musk, si erano rincorse più volte le voci di un tentativo del patron di Tesla di riportarlo nel management del social.
L’imprenditore tra l’altro, segnala Reuters, pare abbia avviato trattative con Dorsey per convincerlo a partecipare con la sua quota alla proposta di acquisizione.