Monrif, Riffeser: più sostegno a cronaca locale e rilancio di QN Economia & Lavoro

Condividi

A margine della presentazione dei conti trimestrali, il presidente del gruppo ha tracciato le linee di azione dell’editrice

Il gruppo Monrif si prepara ad aumentare il suo impegno a sostegno della cronaca locale. A segnalarlo, il presidente Andrea Riffeser Monti, a margine della presentazione dei conti trimestrali che hanno vistoricavi consolidati pari a 33,5 milioni (33,4 milioni nel 2021), margine operativo lordo negativo per 0,6 milioni (positivo per 1,3 milioni nel 2021) e il risultato operativo negativo per 2,9 (-1,2 milioni nel 2021).

Strategia ‘digital first’

“E’ allo studio un efficientamento della struttura organizzativa per facilitare ulteriormente l’integrazione tra carta e digital”, ha spiegato ancora. “Sempre sul fronte editoriale, stiamo lavorando a un rilancio di QN Economia & Lavoro, il quotidiano economico del lunedì, con contenuti ancora più vicini ai territori”, ha continuato Riffeser confermando come il gruppo prosegua “nella realizzazione degli obiettivi del piano industriale 2022-2026 approvato dall’ultimo Consiglio di Amministrazione, in particolar modo implementando la strategia “digital first”, uno degli elementi fondamentali”.

“L’assunzione di nuove figure strategiche ci permette di implementare un organico giovane e dinamico con lo scopo di rendere competitive e all’avanguardia le attività Monrif”, ha segnalato ancora. “Gli incrementi dei costi, dovuti a questi investimenti, hanno portato alla decisione di aumentare di 10 centesimi, a partire dal mese di maggio, il prezzo dei quotidiani il Resto del Carlino e la Nazione, senza nessuna conseguenza sulla vendita delle copie”.