Reed Hastings (Foto Ansa)

Netflix prepara il debutto live, tra reality e special di comici

Condividi

Periodo di rivoluzioni in casa Netflix. Dopo l’apertura alla pubblicità, che potrebbe arrivare già a fine 2022 con abbonamenti più economici, la piattaforma si prepara a esplorare gli show in diretta.

La società, spiega il sito Deadline, starebbe studiando meccanismi per proporre reality senza vero copione e special di comici ai suoi abbonati, con televoto incluso per competizioni e gare.
In una nuova veste live, la piattaforma, ad esempio, potrebbe trasmettere ‘Netflix is a Joke’, festival dal vivo che ha portato alla Hollywood Bowl di Los Angeles circa 300 comici stand-up come Dave Chappelle, Larry David, Chris Rock e Pete Davidson. L’idea iniziale era di mandare in streaming 12 degli show filmati in esclusiva (agli spettatori era stato bloccato l’uso del cellulare), ma in futuro si potrebbe pensare alla trasmissione in diretta, sia pure con una manciata di secondi di ritardo, per emergenze “di contenuto”.

Idee e sviluppi

Altre opzioni tuttora in fase preliminare di sviluppo includono riunioni in diretta di show come il reality ‘Selling Sunset’, che ha da poco messo in streaming uno speciale sulla quinta stagione.
Lo streaming in diretta offre inoltre la possibilità di ordinare serie non sceneggiate in linea con quanto fanno i network, ad esempio la Abc con ‘American Idol’ e ‘Dancing with the Stars’ ora su Disney +.
‘Deadline’ si è chiesto se e quando la diretta in streaming potrà essere applicata allo sport, sulla scia del recente successo della serie sulla Formula 1 ‘Drive To Survive’.