Astrid Kastberg nominata general manager di Yalago

Condividi

Yalago, grossista mondiale nel settore dei viaggi leisure e parte del Gruppo Emirates, ha nominato Astrid Kastberg come general manager, nell’ambito dei piani di espansione del team della società in tutto il mondo. Al contempo, il marchio ha registrato le più alte vendite settimanali in assoluto nel 1° trimestre 2022.

Fin dalla sua nascita nel 2017, Yalago, con sede a Dubai, ha costruito la sua reputazione grazie alla convenienza delle tariffe, supportando le agenzie di viaggi nell’offrire risparmi significativi ai loro clienti in tutto il mondo. Yalago è tornato ai livelli pre-COVID nel 2021, con settimane di vendite record tra gennaio e aprile 2022. Le vendite complessive nel primo trimestre 2022 sono cresciute del 73% rispetto a quelle dello stesso periodo nel 2019.

Astrid Kastberg si è unita al team in rapida crescita di Yalago come general manager, portando con sé più di un decennio di esperienza nel settore in Europa, nell’ingrosso di strutture alberghiere e nella tecnologia dei viaggi. Astrid Kastberg (in foto), General Manager di Yalago, ha commentato: “Sono entusiasta di avere l’opportunità di portare il marchio a un livello superiore, come parte degli ambiziosi piani di crescita per il 2022”.

Dopo aver condotto un’ampia revisione delle aree di crescita del business, nel 2022 Yalago prevede di procedere con diverse nomine, focalizzandosi su Brasile, Europa, Nord America e Medio Oriente, insieme ad altri mercati chiave in grado di offrire opportunità di crescita della base clienti. Nel frattempo, anche l’inventario delle strutture di hospitality di Yalago è destinato a subire una crescita significativa quest’anno, in linea con l’aumento della domanda di servizi del marchio.

Sébastien Doussin, DVP – Global Ground Services & Destination Management di dnata Travel Group, ha commentato: “Un altro dei nostri obbiettivi fondamentali nel 2022 è quello di migliorare l’elemento di servizio operativo per i nostri fornitori e incontrare le esigenze dei clienti globali, supportati da una forte tecnologia”.