Gare media: per WINDTRE GroupM sfida Dentsu, tris per BMW nell’offline

Condividi

Accelerazione marcata dei processi di gara avviati nel media. Definito il quadro dei partecipanti a due pitch che in Italia vedono in difesa il Gruppo Dentsu

Tanti pitch media in partenza, a livello nazionale e globale. Definite o quasi le partecipazioni a due importantissime gare, una nazionale e l’altra europea. Nel nostro Paese, in particolare, entrambe le consultazioni chiamano in causa Dentsu sulla difensiva.

Paolo Stucchi

A sfidare il gruppo guidato da Paolo Stucchi nella gara nazionale per il budget di WindTre ci sarà solo GroupM. Hanno alla fine declinato l’invito, infatti, Omnicom e Publicis Media. Nella gara europea di BMW per il media offline, invece, che in Italia è seguito da Vizeum, ma in Uk da Wavemaker, l’idea è il consolidamento del budget presso un solo consulente. Con Dentsu in gara ci sono GroupM con Wavemaker e Mediaplus. Il budget digital media, che non è oggetto della consultazione avviatasi, è gestito da The Engine, il team composto da Mediamonks, Serviceplan Group e Berylls Strategy Advisors.