Carat vince la gara Unicredit

Condividi

L’agenzia guidata da Piergiorgio Manuti vince la gara riguardante strategia media, pianificazione e buying in tredici mercati e subentra a Mediacom. L’incarico è triennale

Carat vince la gara media Unicredit, avendo avuto la meglio sull’incumbent Mediacom. Al pitch erano state invitate anche Zenith, Omd, Initiative e Havas. La centrale di Dentsu guidata da Piergiorgio Manuti si è aggiudicato l’incarico triennale su strategia, pianificazione e media buying in tredici mercati e seguirà l’istituto di credito dal 2022 al 2025.

Piergiorgio Manuti

I territori in cui Unicredit opera e che saranno seguiti da Carat sono suddivisi in 4 macro aree: Italia, Germania, Europa Centrale e Orientale.

I motivi della scelta

Una nota di Unicredit specifica che “il risultato è maturato dopo un’attenta comparazione degli aspetti qualitativi del servizio oltre alla componente quantitativa”. 

La decisione, si sottolinea, “nasce da una valutazione complessiva che unisce alla solidità delle credenziali la lettura strategica di come orientare gli investimenti per trasformare in opportunità le sfide che la continua evoluzione del mercato digitale propone alle aziende”. Particolarmente apprezzata “l’intelligence proprietaria di Carat nell’uso delle ricerche e dei dati, strumento chiave per rispondere a una fruizione sempre più frammentata”.