Eraldo Poletto nominato chief executive officer di Diesel

Condividi

Diesel, società appartenente al Gruppo OTB, annuncia un avvicendamento al vertice: Eraldo Poletto sarà nominato global CEO del brand. La carica è stata annunciata con un comunicato stampa della società. Massimo Piombini, dopo aver portato a termine la missione di definire la strategia e il piano di riposizionamento di Diesel, assegnatagli dal fondatore e chairman Renzo Rosso e dal board del Gruppo, passerà il testimone ad Eraldo Poletto che dal 1° luglio 2022 assumerà la guida dell’azienda.

Poletto, attualmente CEO Nord America, conosce profondamente la società e ha già contribuito allo sviluppo nel mercato della nuova direzione strategica intrapresa da Diesel. Il manager vanta 30 anni di esperienza nei settori del lusso e del retail e nella sua carriera ha ricoperto importanti incarichi tra i quali: CEO e brand president del marchio di calzature Stuart Weitzman (Gruppo Tapestry) e amministratore delegato di Salvatore Ferragamo e Furla, guidando l’evoluzione dei marchi a livello globale.

A dirigere il mercato nordamericano è stato chiamato Donald Kohler, manager con una significativa esperienza internazionale nel settore fashion, dove ha ricoperto importati ruoli quali presidente di Burberry Americas, chief executive officer Americas & chief retail officer di Ferragamo e presidente del Gruppo Ann Taylor.