Salario minimo. von der Leyen: protegge la dignità del lavoro. Orlando: passo importante

Condividi

“Nelle linee guida politiche avevamo promesso un legge per assicurare il salario minimo nell’Ue. Con l’accordo politico di oggi sulle nostre proposte abbiamo rispettato” le promesse. Così su twitter la presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen, secondo cui “le nuove regole proteggeranno la dignità del lavoro e faranno in modo che il lavoro sia pagato”.

Andrea Orlando (Photo LaPresse/Nicolò Campo)

L’Europa si presenta con una buona notizia ai lavori dell’Ocse a Parigi. L’ok alla direttiva sul salario minimo apre una prospettiva per contrastare il lavoro povero e per dare a tutti i lavoratori un salario dignitoso”. Così il ministro del lavoro Andrea Orlando, commenta da Parigi dove si trova per la ministeriale dell’Ocse l’accordo sul salario minimo raggiunto nella notte a Bruxelles con un post su Facebook. ” L’Italia -sottolinea- si è battuta per questo importante risultato che estende tutele e diritti ai lavoratori europei”. “Un passo importante per concretizzare l’Europa sociale e del lavoro”