L’età di accesso a Internet scesa a 10 anni età. Basso: grande responsabilità

Condividi

L’età per i primi accessi a internet “si è abbassata intorno ai 10 anni” e “per noi c’è un senso di grande responsabilità”. A sottolinearlo è stato Roberto Basso, Director External Affairs and Sustainability Windtre, aprendo la presentazione, oggi alla Camera, del 2° Rapporto sul valore della connettività in Italia, dal tema “Vivere e valutare la digital life”, realizzato dal Censis in collaborazione con Windtre.

Basso ha rilevato che “spesso questo ingresso” nella rete di bambini anche di soli 10 anni”avviene con un regalo, con il regalo dello smartphone, un regalo che magari coincide con alcuni passaggi della crescita. E rispetto a questi utenti, che noi consideriamo fragili, riteniamo doveroso adottare un atteggiamento di responsabilità” ha assicurato il manager.