Carla Luini nominata chief brand officer e responsabile comunicazione strategica di Ferrari

Condividi

Prosegue la strategia di Ferrari per consolidare la sua brand identity. Ecco spiegata la decisione di ingaggiare come chief brand officer Carla Luini, una manager con una grande esperienza nello sviluppare marchi globali nel settore lusso e premium, come ha fatto come chief marketing officer di Pandora, una vera case history di successo, e nella divisione marketing e comunicazione globale di Bulgari – dove era approdata dopo quasi 20 anni in Procter & Gamble, come general manager della divisione Prestige.

È stato Benedetto Vigna, ceo di Ferrari, a volere Carla Luini in squadra convinto che sarà “in grado di riflettere il mondo in cui viviamo, perché Carla ha l’esperienza, la leadership e le competenze necessarie per tutelare e coltivare il nostro marchio nel suo percorso di crescita”.

“Ferrari è uno dei marchi più aspirazionali al mondo, è un’icona e un simbolo dell’eccellenza italiana”, sottolinea Luini che considera “ un privilegio e un onore entrare a far parte della famiglia Ferrari e continuare a contribuire all’inconfondibile retaggio del marchio, assicurandone la rilevanza del brand per le generazioni future”.

Luini inizierà la sua attività in Ferrari nel settembre 2022, presso la sede milanese del Cavallino.