WPP lancia ‘Advantage Ukraine’ e supporta il Paese per la ripresa

Condividi

WPP in prima linea per attrarre investimenti nel Paese e aiutare a ricostruire la sua economia. Oleksandr Tkachenko, Ministro della Cultura e delle Politiche dell’Informazione dell’Ucraina e il CEO del WPP Mark Read, lo hanno annunciato al Festival Internazionale della Creatività di Cannes.

Wpp al lavoro per il governo ucraino. La notizia arriva da Cannes, dove si tiene un Festival della Pubblicità non avulso da quanto sta accadendo in Europa. In quel contesto hanno annunciato l’iniziativa Oleksandr Tkachenko, Ministro della Cultura e delle Politiche dell’Informazione dell’Ucraina e il CEO del gruppo WPP, Mark Read.

Un altro tassello, nel segno dell’impegno e del coinvolgimento fattivo, si aggiunge quindi a quanto già deciso dal gruppo pubblicitario dall’inizio del conflitto. WPP non aveva avuto esitazioni nel rinunciare al business russo, lasciando le attività svolte direttamente sul territorio. Ora è arrivata la notizia di un’intesa programmatica con il governo del Paese invaso. L’idea è quella di fare decollare una partnership volta ad attrarre investimenti in Ucraina e aiutare il Paese a ricostruire la sua economia.

Le agenzie di Ucraina, Polonia e Repubblica Ceca direttamente coinvolte

Così le agenzie della multinazionale anglosassone di Ucraina, Polonia e Repubblica Ceca lavoreranno con il ministro e i suoi colleghi di governo sul progetto “Advantage Ukraine” per dimostrare che l’Ucraina è aperta agli affari. L’iniziativa si rivolgerà ai leader aziendali nella regione e in tutto il mondo per incoraggiare gli investimenti. In evidenza la varietà di talenti e competenze che l’Ucraina può allineare, in settori che vanno dall’agricoltura alla tecnologia, passando per l’istruzione e le industrie creative, con un enorme potenziale commerciale da far sviluppare. Tkachenko ha dichiarato: “Advantage Ukraine creerà le giuste condizioni per gli investimenti interni e creerà opportunità interessanti per leader e investitori visionari. Vogliamo che il mondo sappia che l’Ucraina ha il potenziale per diventare un hub europeo chiave per la cultura e la tecnologia digitale”. Read ha sottolineato: “Siamo molto orgogliosi di poter supportare direttamente l’Ucraina attraverso questa campagna. La creatività ha il potere non solo di risolvere i problemi commerciali, ma anche di affrontare alcuni dei più grandi problemi che dobbiamo affrontare. La partnership del WPP con il governo ucraino mirerà a fare entrambe le cose: sottolineando l’enorme potenziale commerciale del paese, sostenendo al contempo la ripresa economica essenziale per ricostruire la vita sociale e culturale ucraina e garantire un futuro positivo ai suoi cittadini”.