Lega Serie A (Foto Ansa)

Serie A: domani il calendario 2022-23. Puma svela il pallone Orbita

Condividi

Diretta alle 12 su Dazn e sul canale YouTube della Lega

Mentre entra nel vivo il calciomercato, la Lega di Serie A domani si prepara a svelare il calendario 2022-2023. La stagione comincerà il 13 agosto e si concluderà il 4 giugno 2023, con la lunga pausa invernale per i mondiali in Qatar – che vedranno gli azzurri spettatori -dal 14 novembre al 4 gennaio.

I criteri

In attesa di vedere come si articoleranno le 38 giornate – in diretta su alle 12, su Dazn e sul canale YouTube della Serie A -, la Lega ha comunicato i criteri e i vincoli che saranno rispettati nella compilazione delle partite.
Confermato il calendario asimmetrico, con le partite del girone di ritorno in ordine diverso, sia come sequenza, sia come composizione all’interno di una giornata, rispetto all’andata, tra i criteri non sono previsti derby nei turni infrasettimanali e alla prima giornata.
Stabilita l’alternanza assoluta degli incontri in casa ed in trasferta per Empoli-Fiorentina, Inter-Milan, Juventus-Torino, Lazio-Roma e Napoli-Salernitana. Inoltre, una partita non avrà il proprio ritorno prima che siano stati disputati altri 8 incontri.

Gli intrecci con il calendario europeo

Con un occhio di riguardo agli impegni europei, la Lega ha previsto che non potranno essere programmati scontri tra Milan, Inter, Napoli, Juventus, Lazio, Roma e Fiorentina nei turni infrasettimanali.
Le società partecipanti alla Champions League (Milan, Inter, Napoli, Juventus) non incontrano le società partecipanti alla Europa League (Lazio e Roma) e le società partecipanti alla Conference League (Fiorentina) nelle giornate di campionato comprese tra due turni consecutivi di Coppe Europee.

In tutti i casi in cui ciò è stato possibile, la Lega ha tenuto conto delle situazioni di indisponibilità del campo e/o di concomitanza con altri eventi cittadini di speciale rilevanza.

Il nuovo pallone

Un primo assaggio della prossima stagione è già arrivato, con la presentazione nuovo pallone, il primo di Puma nel contesto della collaborazione che lega il massimo campionato italiano al brand sportivo.

Si chiama Orbita Serie A, ed è caratterizzato da una potente grafica ispirata dal logo del massimo campionato italiano di calcio e include anche i colori della bandiera italiana.
La presentazione è accompagnata anche dalla campagna ‘Nuovo pallone, nuova cultura’ con protagonisti le leggende Puma Giorgio Chiellini e Gigi Buffon, con i testimonial Alessandro Bastoni, Emil Audero, Alex Sandro, Olivier Giroud, Milan Škriniar e Davide Frattesi.