Internet, Conte: inserire in Costituzione il diritto all’accesso

Condividi

“Dobbiamo batterci perché il diritto all’accesso alle tecnologie digitali, il diritto a internet, sia garantito a tutti”. Ne è convinto il presidente del M5s, Giuseppe Conte.

“Dobbiamo inserirlo nella Costituzione”, ha ribadito Conte all’evento “La Politica nel Metaverso. Tecnologia e Ambiente per progettare il futuro”, in corso a Roma

“Oggi. è la convinzione dell’ex premier, la possibilità di partecipare alla vita politica, sociale e culturale del Paese passa dall’accesso a Internet”. “Chi non ha questa possibilità vede compromessa la possibilità di partecipare alla vita del Paese”, ha chiosato.