Nicolas Vaporidis

Top programmi tv social: premiata la perseveranza dell’Isola. In un giugno nero

Condividi

La classifica di giugno racconta della preminenza social del reality dei famosi affamati vinto da Nicolas Vaporidis.
Ma il numero complessivo di interazioni della maggior parte dei brand è in calo sostenuto.
Reggono i titoli legati alla cronaca nera, abbondante e truce nel mese

‘L’Isola dei Famosi’ ce l’ha fatta. Tanto si prolungò, che alla fine emerse, se non altro, al top della graduatoria dei programmi tv attivi sui social. Lo dice la classifica di giugno realizzata da Sensemakers per Primaonline.it. Che però fa per converso registrare un crollo complessivo notevolissimo di prestazioni di quasi tutti i marchi televisivi vitali in Rete.

Pochi sopra un milione. Dedefilippizzazione della top 5

Se a maggio erano cinque i programmi a superare la soglia del milione di persone ingaggiate, nella classifica fresca solo il titolo in vetta raggiunge questo risultato. Grande novità del mese, oltre al successo del brand tv affidato on air alle cure di Ilary Blasi e Alvin, con Vladimir Luxuria e Nicola Savino opinionisti, la parziale ma sostanziale de-defilippizzazione dei vertici della Top 15.

A maggio aveva vinto ‘Amici’, celebrando la finale del talent. A giugno, con tanti brand in pausa di programmazione o in vacanza, si assiste pure al calo dal quinto al sesto posto di ‘Uomini e donne’, altro titolo Fascino. Mentre rimane saldo al secondo posto ‘Che tempo che fa’, che ha smesso di andare on air il 29 di maggio ma, come succede da alcuni anni, non ha spento affatto la propria macchina social, proponendo comunque contenuti adatti al proprio target.

I numeri, come detto, sono complessivamente risicati. ‘L’isola dei Famosi cala del 12% (1,8 milioni di interazione nelle principali quattro piattaforme) nel dato di engagement e del 33% in termini di visualizzazioni video (27,3 milioni tra YouTube e Facebook) rispetto a maggio. Il titolo di Fazio, a quota 886mila interazioni e 433 mila visualizzazioni, ha ottenuto performance nettamente più basse di quelle del mese precedente, quando aveva interagito con 2,9 milioni di persone sulla Rete e ottenuto 6,6 milioni di interazioni.
Stesso trend calante anche per il terzo brand della classifica. ‘Verissimo’, che a maggio raggiungeva quota 2,5 milioni di interazioni con 2,6 milioni di visualizzazioni, a giugno si è fermato a livelli nettamente più bassi per interazioni (818mila), risollevandosi con una sorta di sussulto per quello che riguarda le visualizzazioni (2,7 milioni).

Voglia di eventi in presenza

E la motivazione di questo calo generalizzato, probabilmente, non è da riscontrare solo nella chiusura della stagione tv, che ha portato le pagine social di molti programmi a interrompere o ridurre l’attività di pubblicazione.
Qualche segnale e ipotesi di spiegazione, arriva dal boom degli eventi partecipativi. Nelle piazze – ma anche in televisione – ad esempio, hanno ottenuto giganteschi consensi, nonostante l’onda lunga di Omicron 5, a Milano ‘LoveMi’, il concerto in Piazza Duomo organizzato da Fedez (in onda su Italia 1). Ed a Roma in Piazza del Popolo il primo appuntamento canoro delle serate firmate ‘Tim Summer Hits’ (su Rai2).

Comunque sia, ‘L’isola dei Famosi’ viene premiata per la propria perseveranza. L’ultima puntata dell’edizione più lunga della storia del programma tv è andata in onda il 27 di giugno, e si è conclusa con la vittoria di Nicolas Vaporidis su Luca Daffrè e Carmen Di Pietro. Niente di strano che i contenuti più performanti vertano principalmente sulla finale e sul vincitore del programma.

Un giugno pieno di cronaca nera

A non subire cali importanti, a giugno, in termini di volumi di interazioni, sono stati brand rimasti in onda come ‘Chi l’ha visto?’ (quarto in graduatoria), ‘Tg3’ (quinto) e ‘Quarto Grado’. Quindi ‘Un posto al sole’ e ‘Dritto e Rovescio’ (appena conclusosi) e poi l’evergreen social ‘MasterChef’.
Ad accendere le interazioni sui due programmi di cronaca, in particolare, quello di Federica Sciarelli e quello di Gianluigi Nuzzi, sono stati i tremendi fatti di nera che hanno caratterizzato le scorse settimane, a partire dal caso della piccola Elena, la bambina catanese di soli cinque anni che è stata uccisa dalla madre. ‘Chi l’ha visto?’, in particolare, ha catalizzato l’attenzione con i funerali della bimba, mentre ‘Quarto Grado’ con il video copertina dedicato al caso.

La gran parte delle interazioni raccolte dal ‘Tg3’, provengono dai video pubblicati su Facebook: il video che ha registrato il più alto volume di interazioni è stato quello con la notizia del ritorno nelle sale del film ‘Lo chiamavano Trinità’ a partire dal 9 giugno, mentre il video più visualizzato ha raccontato il caso del diciassettenne di origine lituana che ha ucciso la madre in seguito a una lite furiosa. Da segnalare la crescita del dato di video views per il Tg3 nel confronto con il mese precedente (+93%).

Nella gara per ‘scuderie’, da registrare come la Rai collochi cinque brand in top quindici, tutti di Rai3. Mediaset, invece, colloca in graduatoria sette titoli. Due i marchi vitali sui social by Sky (i soliti ‘X-Factor’ e ‘Masterchef’). La7 rimane in classifica con il nono posto di ‘Propaganda Live’, protrattosi in tv fino al 17 giugno.

Tra i post più performanti i pensieri di Botteri, Fedez, Ferragni e Amadeus, i tronisti finalmente accoppiati

Senza ‘Amici’ a competere e con la macchina social di Fazio più sobria e meno strabordante, a giugno sono stati tanti i brand a collocare i propri post nella Top 10. Sorprende l’assenza dalla classifica di vertice dei post by ‘Isola dei famosi’.
Il contenuto più performante è così una foto di Giovanna Botteri pubblicata da ‘Che Tempo Che Fa’ su Facebook in occasione del suo compleanno.

Classifica_Programmi_TV_bestperformingpost_GIU20221

La caption del post è all’insegna della diversity & inclusion: “Non mi sono colorata i capelli e non indosso abiti firmati. Credo che sia un diritto di ognuno di noi di esprimersi al meglio, essere quello che siamo…”.
Sanremo torna a sorpresa in classifica, al quarto posto, con il video in cui Amadeus annuncia che Chiara Ferragni condurrà assieme a lui il Festival. ‘Uomini e Donne’ si aggiudica due posizioni su dieci con due foto delle ‘decisioni’ di giugno, quella di Veronica che ha scelto Matteo e quella di Luca e Soraia. Il caso della piccola Elena è presente con i post già citati. Infine, Verissmo è decimo con l’audio del colloquio condiviso da Fedez del colloquio con il proprio psicologo.

NOTA-METODOLOGICA_Classifica_ProgrammiTV-