Rossella Sobrero

Ferpi: nuova data per l’elezione del presidente

Condividi

Il 19 luglio il Consiglio Direttivo Nazionale di Ferpi nominerà una nuova Commissione Elettorale e di Garanzia e deciderà data e sede per una una nuova Assemblea elettiva

Con una nota inviata a Prima Comunicazione, Rossella Sobrero, presidente Ferpi, ha spiegato quanto accaduto sabato 2 luglio durante l’assemblea generale della federazione, in cui avrebbe dovuto essere eletto il nuovo presidente.
Ecco quanto ci scrive:

“L’Assemblea Generale Ferpi che si è tenuta a Roma lo scorso sabato ha visto la presenza, dal vivo e online di oltre 200 soci. Dopo l’apertura dei lavori, preceduta da un commosso ricordo di Luigi Norsa collega che ci ha lasciati nei giorni scorsi, si è proceduto con l’insediamento del Presidente e del Segretario dell’Assemblea e con approvazione dei bilanci consuntivo 2021 e preventivo 2022.

Alcuni soci hanno presentato una mozione, poi approvata con 130 voti su 200 votanti, che ha evidenziato le conseguenze politiche di quanto deciso dalla Commissione Elettorale e di Garanzia che aveva respinto la lista dei candidati al Consiglio Direttivo Nazionale presentata da Filippo Nani perché giunta in ritardo rispetto ai termini stabiliti. In corsa per la nomina risultava solo il candidato Renato Vichi.

A seguito di questa mozione Presidente e Segretario della Commissione di Garanzia hanno ritenuto opportuno rimettere il mandato. Poiché, secondo quanto previsto dai regolamenti associativi, è compito e responsabilità della Commissione “presiedere alle operazioni di voto e di scrutinio in sede di Assemblea Generale Ordinaria dei Soci”, il presidente dell’Assemblea ha chiuso l’Assemblea dopo aver preso atto che non era possibile proseguire con gli altri punti all’ordine del giorno.

L’elezione del Presidente dell’associazione e degli Organi Sociali per il prossimo triennio è quindi rimandata: sarà il Consiglio Direttivo Nazionale convocato per il 19 luglio 2022 a nominare una nuova Commissione Elettorale e di Garanzia e decidere data e sede dell’Assemblea”.

Per ricostruire la vicenda