Mons. Giuseppe Andrea Salvatore Baturi (foto Ansa)

Cei: mons. Baturi nominato segretario generale

Condividi

Arcivescovo di Cagliari, prende il posto di mons. Stefano Russo

Papa Francesco ha nominato mons. Giuseppe Andrea Salvatore Baturi, arcivescovo di Cagliari, segretario generale della Conferenza Episcopale Italiana, al posto di mons. Stefano Russo.
La scelta arriva a poco più di un mese dalla nomina del cardinale Matteo Zuppi, arcivescovo di Bologna, alla presidenza della Cei, che è editrice dell’emittente TV2000, del network radio InBlu e Avvenire.

Chi è monsignor Baturi

Nato il 21 marzo 1964 a Catania, mons. Baturi ha conseguito la Laurea in Giurisprudenza presso l’Università di Catania, il Baccalaureato in Teologia presso lo Studio Teologico San Paolo di Catania e successivamente la Licenza in Diritto Canonico presso la Pontificia Università Gregoriana. Ordinato sacerdote nel 1993, è stato parroco di Valcorrente, frazione di Belpasso (Catania) dal 1997 al 2010 ed economo diocesano (1999-2008). È stato, inoltre, vicario episcopale per gli Affari Economici.

È cappellano di Sua Santità dal 2006 e canonico maggiore del Capitolo Cattedrale di Catania dal 2012. Dal 2012 al 2019 è stato direttore dell’Ufficio Nazionale per i Problemi Giuridici e Segretario del Consiglio per gli Affari Giuridici della Conferenza Episcopale Italiana.
Dal 2015 al 2019 è stato sotto-segretario della Cei. Eletto alla sede arcivescovile di Cagliari il 16 novembre 2019, è stato finora vice-presidente della Conferenza Episcopale Sarda e vice-presidente della Conferenza Episcopale Italiana.