Giuseppina Violante managing director di Sky Media

Condividi

A partire dal 18 luglio la manager ex Coty, come aveva anticipato primaonline.it, approda nella struttura di Sky. Violante ha preso la responsabilità del coordinamento su sales & marketing, operation & planning, digital, entertainment e sport brand solution, riportando a Evelyn Rothblum e dialogando con Patrick Behar

Giuseppina Violante managing director di Sky Media. Un ingresso importante per la società di cui è ad Andrea Duilio, che ne ha annunciato ufficialmente la nomina e l’avvio della operatività nel ruolo. Dal 18 di luglio, quindi, Violante ricopre la carica di Sky Media Managing Director,a diretto riporto di Evelyn Rothblum, EVP Advertising, Partnerships and Distribution di Italia e Germania. L’incarico definisce in maniera ancora più precisa e completa l’architettura di Sky su questo versante delicato.

Tutta la linea

La manager che arriva da Coty con l’obiettivo di definire il posizionamento strategico, cogliere nuove opportunità di mercato e massimizzare i ricavi pubblicitari in Italia, guiderà infatti le attuali strutture Sky Media di Sales & Marketing affidata ad Adriano Pescetto, Operation & Planning guidata da Marco Andreani, Entertainment & Sport Brand solutions guidata da Viviana Pellegrini, oltre alle aree Digital della Direzione, appena affidate alla responsabilità di Michele Petrillo. Tutto questo mantenendo sempre una forte sinergia con i colleghi di Group APD Hub, guidato da Patrick Béhar, per favorire al meglio l’integrazione e l’efficacia della strategia di questo business.

Prima di entrare in Sky, Violante ha maturato una grande esperienza anche a livello internazionale. Dopo aver ricoperto ruoli di crescente responsabilità in ambito marketing e vendite durante un lungo percorso professionale in L’Oreal, è approdata in Coty, dove in questi anni si è occupata di definire la strategia di portafoglio, la governance finanziaria, il marketing e la pianificazione dei media come Vice President Portfolio Strategy and Growth Leader per area EMEA.