Sundar Pichai (Foto Ansa)

Russia: sanzione da 360 milioni di dollari per Google

Condividi

La multa per non aver impedito l’accesso a contenuti banditi nel paese

Un tribunale russo ha multato Google con una sanzione amministrativa pari al 10% delle entrate annuali della big tech nel paese. La somma dovuta, riferisce Interfax, è di circa 21,7 miliardi di rubli, calcolata a circa 360 milioni di dollari.

La sanzione arriva per aver ripetutamente mancato di limitare l’accesso a materiale contenente informazioni bandite in Russia.