Si dimette Zulin, portavoce di Zaia

Condividi

Dal Veneto rimbalza la notizia delle dimissioni di Giuliano Zulin, portavoce del presidente della Regione Luca Zaia. Dopo quattro mesi dei ritmi travolgenti del governatore e Zulin ha deciso di tornare a Milano, scrive il Mattino di Padova, dove ha la famiglia per andare a lavorare in una nuova agenzia di informazione finanziaria on line.

Ecco quanto scrive il Mattino di Padova

Il portavoce del presidente della Regione Veneto e capo ufficio stampa della giunta regionale, Giuliano Zulin, ha rassegnato le dimissioni dall’incarico.

“Ringrazio Zulin per il lavoro svolto in questi mesi e gli faccio un grande in bocca al lupo per i suoi nuovi percorsi professionali”, commenta il Presidente della Regione, Luca Zaia.

“Ringrazio il Presidente Zaia per l’opportunità e per l’esperienza umana e professionale. Ringrazio gli assessori, i dirigenti regionali e l’ufficio di presidenza per la loro disponibilità e competenza. Ovviamente ringrazio i colleghi dell’ufficio stampa per le loro capacità e professionalità, infine ringrazio tutte le colleghe e tutti i colleghi delle testate giornalistiche con i quali ho lavorato”, dichiara Giuliano Zulin.