Alessandro Araimo (Foto LaPresse)

Warner Bros Discovery prepara l’autunno: molte conferme e qualche novità

Condividi

Palinsesti in continuità, listini in moderato, virtuale rialzo. Per il ceo Sud Europa sono più d’attualità, nella seconda parte dell’anno, la riorganizzazione sinergica – nei paesi che governa – di tv, streaming, sport, distribuzione, theatrical. Le indicazioni che arrivano dalla concessionaria guidata da Massimo Ghedini in linea con quelle delle strutture commerciali degli altri media brand.

Tante conferme e nessuna clamorosa novità. Una verifica morigerata delle collaborazioni con le varie società esterne e i talent. Una politica che pare all’insegna della cautela e dell’attenzione. Incombono un settembre elettorale e un ultimo trimestre pubblicitario che molti degli osservatori ‘temono’, specie dopo la caduta del governo di Mario Draghi.

E così in questo contesto il colosso media WBD, in via di riorganizzazione e efficientamento in tutte le aree del globo per fondere davvero Warner Bros e Discovery, si presenterà ai nastri di partenza dell’autunno con un complesso dell’offerta di contenuti all’insegna della continuità.

Alessandro Araimo
Alessandro Araimo

Niente di diverso, in sostanza, da quanto fatto da Rai, Mediaset e La7, ma anche Sky e Amazon Prime, che hanno presentato i propri ‘palinsesti’ di gruppo al mercato e alla stampa tra la fine di giugno e la fine di luglio.

Riorganizzazione al primo posto

Il ceo Sud Europa, Alessandro Araimo, dovrà ovviamente implementare la riorganizzazione del gruppo nato dalla fusione di Warner Bros e Discovery. E nelle sue aree di competenza per coordinamento – Italia, Spagna e Portogallo – dovrà finalizzare i processi legati alla ‘sinergizzazione’ e ottimizzazione dei business di riferimento. E quindi delle attività tv, di streaming, di sport, di distribuzione e rapporti con le piattaforme e sul fronte theatrical più in specifico.

Massimo Ghedini

Scremando i rumors, ma anche analizzando l’offerta commerciale già pubblicata sul sito della concessionaria di pubblicità, Discovery Media, emergono tante indicazioni chiave. A cominciare da quelle sulle politiche commerciali. Ad agosto (fino al giorno 20) ci sarà il consueto sconto da bassa stagione (-40%), mentre dal 4 settembre fino al 3 dicembre sono previsti listini genericamente all’insegna del +8%.

Anche da questo punto di vista, la struttura commerciale guidata da Massimo Ghedini pare allinearsi al sentiment complessivo e alle politiche già annunciate dai principali competitor.

Conferme per Crozza, Travaglio, Corsi. Tutte le risorse del Nove

Ma vediamo come si presenteranno i canali chiave del gruppo alla sfida della prossima stagione. Il terreno, come è noto, è quello su cui sovrintende la SVP Content Officer Laura Carafoli.

Laura Carafoli
Laura Carafoli

A meno di inattese e improvvise svolte, nel 2022-2023 non ci sarà alcun annuncio a sensazione. A partire dalla proposta più generalista del gruppo.

Maurizio Crozza

Tante conferme e nessuna clamorosa novità sul canale messo meglio sul telecomando. Su Nove in prima serata confermata la trasmissione architrave della programmazione. Partirà il 30 settembre la nuova edizione di ‘Fratelli di Crozza. Che sarà certamente trainata dalla politica, qualunque sia l’esito delle elezioni fissate per il 25 del mese.

Crozza come sempre passerà la linea ad ‘Accordi & Disaccordi’, con Marco Travglio, Luca Sommi e Andrea Scanzi a parlare d’attualità in seconda serata. Questo nel quadro di una collaborazione tra WBD e Loft che per adesso pare ridotta a meno titoli dell’anno passato.
In access, quindi, su Nove è confermata la striscia di ‘Don’t Forget the lyrics’, con Gabriele Corsi alla conduzione. A settembre una serata in prime time la presidierà ‘Little Big Italy’, con Francesco Panella ancora a caccia dei migliori ristoranti italiani in giro per il mondo.

Elettra Lamborghini e i PanPers

Da ottobre, sempre in prima serata, è riconfermato per la seconda stagione ‘Only Fun Comico Show’, con Elettra Lamborghini e i Panpers.

Già da settembre è previsto in griglia il docureality ‘Il contadino cerca moglie’. Da novembre invece tornerà ‘Cambio Moglie’, sempre in prima serata.

Completano l’offerta di base di Nove le inchieste di ‘Nove Racconta’ e i titoli di cinema. Questi ultimi con un menù decisamente rafforzato: ‘Sei Mai Stata Sulla Luna?’, ‘Gli Ultimi Saranno Ultimi’, ‘Un Fidanzato Per Mia Moglie’, ‘Il Professor Cenerentolo’, ‘Arrivano i Prof’, ‘Mister Felicità’, ‘Poli Opposti’, ‘Ammore e Malavita’, ‘Non C’è Più Religione’, ‘Tutte Lo Vogliono’, ‘Io Che Amo Solo te’ sul versante delle commedia nazionali; e poi ‘Pelham 123’, ‘Non Stop’, ‘Innocenti Bugie’, ‘Wild Card’, ‘Reazione a Catena’, ‘Corpi Da Reato’ su quello action.

Casba Della Zorza, protagonista su Nove e Real Time,

Csaba, Parodi, Knam, primi appuntamenti e matrimoni audaci. Le novità sul Real Time sono Zorzi e ‘Catfish’

Tante conferme e nessuna clamorosa novità anche sul canale femminile. Su Real Time, con ‘Cortesie per gli ospiti’ caposaldo dell’access, in prima serata al venerdì il titolo guida rimane ‘Bake Off Italia’, passando il testimone ‘Il castello delle cerimonie’ in seconda serata. Confermati ‘Matrimonio a prima vista’, “Primo Appuntamento’, ’90 giorni per innamorarsi’, le novità assolute in programmazione saranno al martedì il nuovo talent sui sarti ‘Taylor Made (con Tommaso Zorzi alla conduzione), e poi la ‘Serata Catfish’ al giovedì.

Tommaso Zorzi

Tra i ‘medical’, infine, si schiereranno i vari ‘Vite al limite’, ‘Sorelle al limite’, ‘Piedi al Limite’, Amiche al limite’, e non mancherà all’appello la Dottoressa ‘Pimple Popper’ o ‘Schiaccia Brufoli’ che dir si voglia.

Su Food Network, sono attesi i ritorni di Benedetta Rossi, Giusina Battaglia, Paolo Briguglia, Renato Ardovino, Marco Bianchi, Enrica Della Martira, Luca Pappagallo, Chiara Maci, Francesco Aquila, Assunta Pacifico. Con un progetto tutorial affidato a Csaba Della Zorza, vero prezzemolo della griglia.

Mesi caldi per Eurosport con Vuelta, Us Open e sci alpino

Tante conferme e nessuna clamorosa novità anche sul versante delle varie tematiche più verticoli e sullo sport. All’insegna della continuità anche le proposte di DMAX, MotorTrend, Giallo, HGTV. Interessante il bouquet autunnale di eventi di Eurosport. Che sarà accesso più che mai da settembre in poi dalla Vuelta spagnola e dalle classiche autunnali di ciclismo, e quindi dalla Champions League di volley, ma anche dagli Us Open di tennis e dalla stagione invernale dello Sci Alpino.