Lorenzo Moltrasio managing director di PHD

Condividi

in precedenza Chief Business Officer dell’agenzia media del gruppo Omnicom, Moltrasio assume la carica di nuovo Managing Director

Lorenzo Moltrasio è il nuovo managing director di PHD, agenzia media del gruppo Omnicom. Un passaggio quasi naturale, visto che in precedenza Moltrasio, come Chief Business Officer era stato impegnato in prima fila quando il ruolo da lui ora occupato era rimasto vacante. Moltrasio avrà il compito di guidare, consolidare e potenziare l’impatto e la rilevanza di PHD sul mercato italiano, in termini di sviluppo del business e di ampliamento del perimetro dei clienti già esistenti. Un’espansione che nell’ultimo anno ha portato alcune importanti acquisizioni e la conquista dell’agenzia del +30% nel ranking di RECMA, che misura il volume di investimenti pubblicitari gestiti delle agenzie media italiane.

Lorenzo Moltrasio

Il neo Managing Director ha dichiarato: “Ringrazio Marco Girelli per la fiducia e per il percorso di crescita maturato in questi anni. Ricoprire questo ruolo, in una frase cruciale di trasformazione e cambiamento dei mercati globali, significa massimizzare tutte le nuove opportunità in una realtà fortemente dinamica, sempre più creativa e ambiziosa. Al centro ci sono non solo le competenze legate alla digital transformation ma anche e sempre le relazioni. Quelle con i nostri clienti che continuano a sceglierci e quelle con le nostre persone, vero motore di business, specialisti in gradi di orchestrare una moltitudine di discipline e servizi digitali all’avanguardia”.

Marco Girelli

Marco Girelli, CEO Omnicom Media Group e PHD Italia ha commentato: “PHD è una realtà in forte crescita, che ha registrato un +71% negli ultimi tre anni (fonte report billing RECMA 2021) e Lorenzo Moltrasio, con la sua consolidata esperienza in comunicazione sia a livello locale che internazionale e le sue qualità umane, è la persona indicata per assumere questa responsabilità in un periodo così complesso e di veloce trasformazione. Sono certo che PHD potrà raggiungere nuovi importanti traguardi sotto la sua guida”.