Giuseppe Sala

La Rai al Portello dal 2025. Sala: grande opportunità per Milano

Condividi

I lavori per i nuovi studi al via nel 2023. Ieri l’ok dal Cda al piano immobiliare di Fuortes che preve anche la cessione di Corso Sempione

“La Rai al Portello è finalmente realtà”. A scriverlo sulle sue pagine social il sindaco, Giuseppe Sala, anticipando chei nuovi studi della Rai di Milano al Portello saranno pronti per la fine del 2025.

In tempo per le Olimpiadi

“Da anni si parlava del trasferimento della sede regionale nei padiglioni della vecchia fiera. Nel primo semestre 2023 inizieranno i lavori e i nuovi studi saranno pronti per fine 2025, prima quindi del grande appuntamento delle Olimpiadi invernali. Sono felice che il progetto stia prendendo forma, una grande opportunità sia per la Rai che per Milano”.

La vendita di Corso Sempione

L’annuncio di Sala arriva all’indomani dell’approvazione da parte del Cda di Viale Mazzini del piano immobiliare dell’ad Carlo Fuortes. Nel progetto, è prevista una riorganizzazione della presenza Rai nel capoluogo lombardo con, tra gli altriinterventi, la vendita dell’immobile di Corso Sempione e – appunto – la creazione di un nuovo centro di produzione.