Meeting di Rimini, gli appuntamenti da non perdere

Condividi

Ecco come e dove seguire alcuni eventi in programma al Meeting di Rimini

Dal 20 a 25 agosto si rinnova negli spazi della Fiera di Rimini l’annuale appuntamento del Meeting di Comunione e Liberazione.

Quest’anno dedicato al tema ‘Una passione per l’uomo’, l’evento propone in calendario (qui tutto il programma) diversi incontri che intrecciano su larga scala il mondo dela comunicazione.
Ecco alcuni eventi (con i link per seguirli su YouTube), in programma nei prossimi giorni, da non perdere.

Martedì 23 agosto

Eroi fragili. Noi, le storie e il fascino delle serie tv

Perché le serie ci appassionano in un modo sempre più viscerale? Che cosa troviamo di così interessante nei protagonisti e nelle loro vicende? Perché delle storie specifiche, particolari, diventano così capaci di parlare a tutti, e a volte di interrogarci a fondo?

Ne parlano, alle ore 13.00, Armando Fumagalli, Docente di Semiotica, Università Cattolica di Milano e Direttore del Master Universitario International Screenwriting and Production (MISP); Neil Landau, Associate Professor and Executive Director of the MFA Film, Television and Digital Media Programm, University of Georgia. Introduce Davide Perillo, Giornalista.

Le invenzioni del linguaggio. L’Umano e il suo enigma

L’essere umano è connotato tra tutti i viventi per una straordinaria capacità di invenzioni nei suoi linguaggi e di libertà compositiva.
Scienza linguistica, arte della parola e della traduzione sono vie appassionanti per confrontarsi con l’enigma che siamo.

Sul tema si confrontano, alle ore 17.00, Stefano Arduini, Professore ordinario di Linguistica all’Università di Roma Link Campus; Andrea Moro, Neurolinguista e scrittore, Professore di linguistica generale, Scuola Universitaria Superiore IUSS, Pavia; Davide Rondoni, Poeta. Introduce Monica Scholz-Zappa, Docente di Scienze Linguistiche e Culturali all’Università Albert-Ludwig di Friburgo in Brisgovia.

‘Il cambiamento possibile’

I cambiamenti portati dalla digitalizzazione, l’inclusione e le esigenze di pace. Sono i diversi temi che il ciclo di talk propone dalle 19.00 nelle sere del 23, 24 , 25 agosto.

Gli incontri, condotti da Enrico Castelli e Irene Elisei, saranno nelle varie giornate in diretta anche su RaiNews, Corriere Tv, Repubblica TV, Askanews e Quotidiano Nazionale.
Tra gli ospiti che si alternano anche Vittorio Colao, Ministro per l’innovazione tecnologica e transizione digitale; Arnaud de Puyfontaine, Amministratore Delegato Vivendi; Luigi Ferraris, Amministratore Delegato Ferrovie dello Stato Italiane; Elena Bonetti, Ministra per le pari opportunità e la famiglia; Giovanni Fosti, Presidente di Fondazione Cariplo; Carlo Calenda, Deputato al Parlamento Europeo, Segretario di Azione; e Irene Tinagli, Presidente della Commissione Problemi Economici e Monetari del Parlamento Europeo

A cura di Fondazione per la Sussidiarietà, in collaborazione con Centromarca. Sponsor tecnico Bayer.
Con il sostegno di Tim, Generali, Ferrovie dello Stato Italiane, Forma.Temp. e Intesa SanPaolo.

Mercoledì 24 agosto

Le parole di Dante al nostro presente

Dopo le celebrazioni del settimo centenario della scomparsa di Dante Alighieri, ogni cantica della Commedia viene rivista con lo sguardo di oggi per l’uomo del nostro tempo, evidenziandone la forza e l’attualità, dall’errare dell’Inferno, alla penitenza austera e lieta del Purgatorio, all’esperienza del «Trasumanar» del Paradiso.

Ne parlano, dalle 13.00, S.E. Mons. MassimoCamisasca, Vescovo emerito di Reggio Emilia – Guastalla; AldoCazzullo, Giornalista e scrittore; Franco Nembrini, Insegnante e scrittore.
Introduce Letizia Bardazzi, Presidente Associazione Italiana Centri Culturali.

La fabbrica dei sogni: come si crea una serie tv

Negli ultimi trent’anni le serie TV hanno aperto nuovi orizzonti. Sono diventate argomento di discussione, hanno attratto crescenti risorse creative e produttive. plasmando anche il nostro modo di parlare e pensare, di leggere il presente e prevedere il futuro.
Questo fenomeno non nasce a caso: le serie sono “sogni” con una complessità narrativa e una potenza di coinvolgimento senza precedenti nella storia, in grado di adattarsi sia alla fruizione frammentata dei nostri tempi che alla varietà di device utilizzati.
Ma dietro ogni serie c’è il duro lavoro di grandi squadre di professionisti.

Dalle 19.00 ne parla Luca Bernabei, ad di Lux Vide. Introduce Vito Sinopoli, direttore responsabile Bestmovie.it.

Il futuro a due passi. I Big data e noi

L’evento, dalle 19.00, in diretta anche su Corriere Tv, sarà dedicato all’innovazione digitale e i Big Data, sul loro utilizzo e sulle prospettive future, italiane, europee e mondiali, partendo dai recenti e importanti sviluppi che coinvolgono la regione Emilia Romagna, il Tecnopolo di Bologna, il Data center del Centro Meteo Europeo Ecmwf, e il supercomputer europeo Leonardo.

Intervengono Carlo Battistini, Presidente della Camera di Commercio della Romagna Forlì-Cesena e Rimini; Vincenzo Colla, Assessore allo sviluppo economico e green economy, lavoro, formazione della Regione Emilia-Romagna; RitaCucchiara, Professore Ordinario di Sistemi di Elaborazione dell’Informazione presso il Dipartimento di Ingegneria Enzo Ferrari dell’Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia; Antonio Zoccoli, Presidente Istituto Nazionale di Fisica nucleare. Modera Marco Bardazzi, Giornalista.

Con il sostegno della Regione Emilia-Romagna, Camera di Commercio della Romagna Forlì-Cesena e Rimini, Ferrovie dello Stato Italiane, Eni, APT Emilia-Romagna, Dintec, Punto Impresa Digitale, Unioncamere.