Volodymyr Zelensky (foto Ansa)

Ucraina, cala l’interesse sulla guerra. Ma non perchè preoccupi meno

Condividi

Secondo i dati raccolti da Statista, le ricerche sul paese stanno tornando al livello precedente lo scoppio della guerra

A poco più di sei mesi dall’inizio della guerra in Ucraina, l’interesse dell’opinione pubblica sulla vicenda si sta progressivamente assestando. Lo raccontano i dati di Google News, fotografati nel grafico del sito Statista.

Raccontata da tutto il mondo, e messa al centro dell’attenzione anche grazie all’attivismo comunicativo del presidente Volodymyr Zelenski, dopo un picco di interesse con l’inizio dell’invasione russa, il 24 febbraio, la popolarità della ricerca per ‘Ucraina’ sul sito è ormai tornata quasi ai livelli precedenti allo scoppio del conflitto.

Infografica ripresa dal sito Statista.com
Infografica ripresa dal sito Statista.com

Il perchè del calo

Minor preoccupazione? Non necessariamente, rimarca il sito, secondo cui l’andamento si può spiegare come il risultato della cosiddetta “stanchezza da notizie”. In pratica, dopo la prima ondata l’attenzione su un grande evento cala in modo fisiologico.