Fabrizio Gatti, grande firma dell’Espresso, passa a Citynews

Condividi

Il gruppo che con 52edizioni delle sue testate on line copre in modo capillare il territorio, punta anche al racconto giornalistico di qualità.

Il nome di Fabrizio Gatti nel mondo del giornalismo d’inchiesta e dei grandi reportage è mitico, fiore all’occhiello del settimanale L’Espresso, dove ha lavorato per 18 anni scrivendo storie difficili. Infiltrandosi per raccontare le rotte dell’ emigrazione irregolare dall’Africa all’Europa, le vergogne del caporalato nell’agricoltura e nell’edilizia, la corruzione negli appalti pubblici, e la cattiva gestione negli ospedali. Un occhio coraggioso e severo.
Ebbene Gatti da oggi passa ufficialmente nella squadra di Citynews come ‘direttore editoriale per approfondimenti’ di Today. “In concreto”, spiegano gli editori, “lavorerà per valorizzare le storie dei territori, collaborando con i giornalisti locali di Citynews. Inoltre produrrà con cadenza regolare degli editoriali sulla nostra nazionale”.

Per il gruppo Citynews, di cui Luca Lani e Fernando Diana sono i fondatori e amministratori, che edita 52 edizioni metropolitane on line, è un interessante segnale di volontà di crescita di impegno giornalistico.
Fortissimo nei contenuti di prossimità, sempre ai vertici delle classifiche delle testate on line, il gruppo ha deciso di investire sul grande giornalismo – Gatti, super premiato, ha visto le sue inchieste tradotte e diffuse a livello internazionale – aumentando l’impatto della propria informazione con sicuri risultati reputazionali e di ritorno pubblicitario. Inutile dire che per l’Espresso è una grossa perdita.