Edicole: è il momento di presentare la domanda per il credito d’imposta

Condividi

La misura si rivolge a edicolanti e imprese che riforniscono i piccoli centri. Previsto un massimo di 4 mila euro per beneficiario

Dal 2 al 30 settembre, sarà possibile presentare le domande per l’accesso al credito di imposta edicole per il 2022. Lo comunica in una nota Giuseppe Moles, sottosegretario all’Editoria e vice presidente dei senatori di Forza Italia.

Cosa prevede la misura

La misura, per la quale sono stati stanziati 15 milioni, prevede un massimo di 4 mila euro a beneficiario e, si spiega nel dettaglio, è destinata a edicolanti e imprese di distribuzione “che riforniscono le rivendite nei piccoli centri perché tutti i cittadini possano accedere all’informazione”.

Giuseppe Moles (foto Silvia Lorè)
Giuseppe Moles (foto Silvia Lorè)

Moles: attenzione a comparto importante

Per Moles l’iniziativa rappresenta “un segnale di attenzione per un comparto importante, presidio sociale e di democrazia”. E’ “un sostegno reale e concreto per un settore in grande difficoltà, ma che, ha aggiunto il sottosegretario, continua a svolgere una funzione fondamentale”.