Streaming, il 20 settembre sbarca in Europa SkyShowtime

Condividi

Il nuovo servizio sarà disponibile in 20 paesi. Almeno per ora non è previsto l’arrivo in Italia

Europa sempre più terra di conquista per le piattaforme Ott americane. La prossima a scendere in campo – anche se non in Italia – sarà SkyShowtime, servizio streaming nato dalla joint venture tra Comcast, la società madre di NbcUniversal e Sky, e Paramount Global.

Italia esclusa

Il debutto è previsto per il 20 settembre, inizialmente nei paesi nordici (Danimarca, Finlandia, Norvegia e Svezia). Seguiranno poi, a inizio 2023, i Paesi Bassi, Penisola Iberica e, nei mesi successivi, l’Europa centro-orientale (Albania, Bosnia-Erzegovina, Bulgaria, Croazia, Kosovo, Macedonia del Nord, Montenegro, Polonia, Repubblica Ceca, Romania, Serbia, Slovacchia, Slovenia e Ungheria), fino ad arrivare a un totale di 20 paesi.

Serie, doc e contenuti locali

L’offerta che le due big mettono in campo spazia dalle grandi pellicole di Hollywood, ma anche serie per tutta la famiglia, attingendo alle produzioni di Universal Pictures, Paramount, Nickelodeon, DreamWorks, Sky Studios e Peacock. Previsti anche programmazioni originali locali, documentari e contenuti speciali dai suoi mercati.