Giovanni Manarini, chief human resources di Angelini Pharma

Condividi

Angelini Pharma, multinazionale italiana che opera nel settore farmaceutico, ha annunciato la nomina di Giovanni Manarini in qualità di chief human resources & organization officer. La carica è stata notificata il 12 settembre 2022. Nel suo ruolo, spiega un comunicato stampa, Giovanni Manarini (in foto) riporta gerarchicamente al CEO Pierluigi Antonelli ed entra a far parte del comitato esecutivo Angelini Pharma. Funzionalmente, Manarini riporta anche al chief HR & organization officer di Angelini Industries, Marco Morbidelli.

Laureato all’Università Bocconi con specializzazione in People and Organization Management, Giovanni Manarini porta in Angelini Pharma diversi anni di esperienza nella gestione delle Risorse Umane di gruppi multinazionali. Ha iniziato la sua carriera nel 2004 presso gli uffici centrali di Indesit Company e in breve tempo ha assunto la responsabilità di HR project leader presso la filiale nel Regno Unito. Ha successivamente ricoperto ruoli di crescente responsabilità come HR manager delle Funzioni Centrali, After Sales, e di impianti produttivi in Italia e Russia.

Nel 2014, Giovanni Manarini è entrato a far parte di Bracco Imaging, azienda italiana tra i leader mondiali della diagnostica per immagini, con il ruolo di head of HR global commercial operations. Dal 2017 in Franke, ha guidato le Risorse Umane per l’area EMEA, India e Messico.