Nella foto, da sinistra: Maurizio Lotito, Leonardo Frugiuele, Maria Miracapillo, Sabino Sernia, Antonello Fratepietro, Pietro Biglia, Paola Frugiuele, Riccardo Frugiuele, Lorenzo Biglia

L’Eco della Stampa acquisisce il 50% di PostPickr

Condividi

L’Eco della Stampa ha annunciato l’acquisizione il 50% di PostPickr, realtà italiana attiva nello sviluppo di software per il social media management.
Dopo l’accordo, segnala una nota, alla guida della società rimango i soci fondatori Maurizio Lotito e Maria Miracapillo (Amministratore Delegato), mentre Pietro Biglia e Leonardo Frugiuele entrano a far parte del Cda in rappresentanza de L’Eco della Stampa.

Consolidamento in Italia ed espansione all’estero

“La partnership industriale rappresenta una milestone per l’evoluzione del prodotto, che favorirà l’ampliamento dei servizi, la diversificazione dell’offerta ed il potenziamento dell’organico”, ha spiegato Maurizio Lotito, uno dei fondatori di PostPickr e esponsabile Marketing e Product Design.
Contestulamente all’accordo infatti, PostPickr ha varato un piano di crescita che, oltre a a consolidare le posizioni nel mercato italiano, guarda anche all’espansione estera.

Offerta allargata con servizi complementari

Per l’Eco della Stampa l’operazione è una “opportunità di diversificare il core business e ampliare la sua offerta con servizi complementari al media monitoring e alla media analysis”, come ha spiegato Leonardo Frugiuele.

Nella fase di negoziazione e di finalizzazione dell’operazione, PostPickr è stata assistita da OnLex Studio Legale di Andria, nelle persone degli avv. Sabino Sernia e dell’avv. Celeste Liso.
L’Eco della Stampa si è avvalsa della consulenza finanziaria del dott. Davide Sala Peup e del dott. Alessio Frigerio, entrambi partner dello studio Athena Professionisti e Consulenti Associati di Milano, mentre la consulenza legale è stata curata dall’avv. Lorenzo Biglia dello Studio Legale Biglia di Milano.