Voto, partono le maratone tv. Rai, Mediaset, La7 e Sky pronte alla sfida

Condividi

Voto e tv. I sondaggi ‘segreti’ sull’esito delle elezioni già orientano le scalette. Sono pronte per le grandi sfide televisive di domenica notte tutte le emittenti impegnate – alcune quasi in chiave ‘tematica’ – sul fronte dell’informazione politica. Le scelte della Rai, quella di Mediaset, di Sky e de La7

Direttori, conduttori, opinionisti in fibrillazione. Hanno tutti tra le mani i sondaggi ‘segreti’ prodotti dalle società di ricerca di fiducia. E le stime predittive sull’esito del voto del 25 settembre, a quanto pare, non si discostano troppo l’una dall’altra. E’ anche con questi numeri a disposizione che i direttori delle principali testate giornalistiche d’informazione e, in particolare, quelle più tarate sull’offerta politica, stanno definendo spazi di trasmissione, ospiti e scalette. Rai1 e Rai3, Rete4, La7, SkyTg24 stanno affilando le armi in vista della serata del 25 e della nottata del 26 che si annunciano, non solo televisivamente parlando, intense e impegnative.

Preparazione fisica. Testimone a Gruber e poi a Zoro

Sta preparando la solita performance – ‘fisica’, oltre che professionale – pensando a una sorta di record il direttore de La7, Enrico Mentana. Lo speciale del suo telegiornale partirà dalle ore 22.00 di domenica 25, soppiantando di fatto ‘Non è L’Arena’ e Massimo Giletti. E, a stare a quanto si è programmato fino ad adesso, si concluderà il giorno dopo alle ore 20.00, con il direttore che dopo la pubblicità passerà la linea al suo stesso tg della sera. Poi però, a raccogliere il testimone, sarà Lilli Gruber con ‘Otto e mezzo’, che darà quindi la linea ad una puntata speciale di ‘Propaganda Live’, che ospiterà il ‘film delle elezioni’ di Diego Bianchi e della sua squadra del venerdì.  

Porro il più speciale dei ‘talkers’ di Rete4

I rivali di Cologno sono come al solito quelli di Rete4. Mentana si confronterà con Nicola Porro e uno speciale elettorale di ‘Quarta Repubblica- Vincitori e vinti’, che partirà prima del suo programma, già in avvio di prima serata, usando le proiezioni elettorali di Tecnè. Il giorno dopo, dalle 15.30, il filo del racconto lo prenderà ‘Tg4 Diario del Giorno’, ragguagliando anche sull’esito dell’appuntamento elettorale regionale in Sicilia. Dopo il tg, invece, toccherà a ‘Stasera Italia’, che presidierà l’access – con Barbara Palombelli schierata contro la Gruber – tornare a raccontare l’esito del voto. Infine, in prima serata, ci sarà ancora Porro, con la collocazione ‘standard’ del suo programma settimanale.

Nicola Porro

Lo studio immersivo di SkyTg24. Vitale, Bendicenti, Cartolano e tanti altri in campo

Grance mobilitazione, con un impegno particolare di tipo tecnologico, anche a Sky TG24. La testata guidata da Giuseppe De Bellis parte dal 23 settembre con una programmazione speciale. A partire dalle 17.00, Sky TG24 si collegherà con tutti i comizi di chiusura dei partiti fino a sera.
Da domenica poi, a partire dalle 22.30 e fino alle 24.30 di martedì, cinquanta ore di maratona elettorale. Alla conduzione si alterneranno Fabio Vitale, Valentina Bendicenti, Tonia Cartolano, Roberto Inciocchi, Stefania Pinna, Andrea Bignami, Luigi Casillo, Helga Cossu e Milo D’Agostino.

Mentre i dati, illustrati da Alessio Viola, Monica Peruzzi, Paolo Fratter, Roberto Palladino e Alberto Giuffrè. Verranno diffusi, per la prima volta in Italia, dal nuovo e innovativo Infinite Studio che si basa sulle più avanzate tecnologie di grafica tridimensionale fotorealistica. Alle 23.00 di domenica Sky TG24 sarà in grado di diffondere già i primi instant poll a cura di Quorum/YouTrend, insieme a una stima dei seggi nel nuovo Parlamento e nei collegi uninominali. Più tardi, nel corso della notte, verrà diffuso invece un modello predittivo (‘Previsione Real Time’) sempre a cura della stessa società di rilevazione, monitorando lo spoglio in tempo reale ed elaborando un modello di previsione dei risultati dei partiti e della distribuzione dei seggi: i dati di scrutinio in arrivo saranno combinati con le distribuzioni storiche del voto e con le variabili sociodemografiche di ogni comune, proiettando una stima del risultato – sia a livello nazionale che sui collegi uninominali – basata su un campione crescente di voti realmente espressi.

Giuseppe De Bellis

Rainews24 punta molto sul sito

Rainews24, invece, farà uno speciale elettorale dalle 22.30 del 25 settembre fino alle 2.00 del 27 settembre senza interruzioni con cambio di conduttori, inviati, oltre 50 opinionisti e commentatori, interazione con il sito rainews.it, tg e aggiornamenti sulle altre notizie durante tutta la maratona elettorale. Il sito di informazione della Rai, Rainews.it, darà infatti un’ampia copertura della due giorni elettorale con exit poll, proiezioni e scrutinio in tempo reale di Senato e Camera. Sarà possibile consultare gli exit poll e le proiezioni realizzati in esclusiva per la Rai dal Consorzio Opinio Italia con i voti di liste e coalizioni per Senato e Camera e le ripartizioni dei seggi. Si potranno inoltre consultare approfondimenti sulle stime delle tendenze riguardo all’esito del voto. Ma vediamo come sono organizzate le testate generaliste di Viale Mazzini.

In casa Rai Vespa e Maggioni in primo piano

Rai 1 e Rai 3 il 25 settembre cominceranno la notte elettorale alle 22.40, rispettivamente con ‘Porta a Porta – Speciale Elezioni’ in collaborazione con il Tg1, e Tg3 Speciale Elezioni. A loro si unirà poi il Tg2, su Rai2 a partire dalle 24.00, con “Tg2 Speciale Elezioni”. Il 26 settembre i primi aggiornamenti arriveranno su Rai 1 con ‘Tg1 Mattina Speciale Elezioni’, in onda dalle 6.00, poi su Rai 2 alle 10.00 con un ‘Tg2 Speciale Elezioni’. Su Rai 3, alle 12.25, un ‘Tg3 Speciale Elezioni’ con aggiornamenti sui risultati giunti dalle sezioni scrutinate. Dalle 14.05 alle 16.05 su Rai 1 andrà in onda Tg1 Speciale Elezioni. Nel pomeriggio il flusso di informazioni continuerà con Tg3 Speciale Elezioni dalle 14.50 alle 16.30 e su Rai 2 con Tg2 Speciale Elezioni dalle 16.30 alle 17.50. All’esito delle votazioni saranno dedicati anche spazi in prima serata con Tg2 Post, alle 21.00 su Rai 2, e con “Presa Diretta – Speciale Elezioni” in onda su Rai 3 alle 21.00. Con l’avanzare dello scrutinio si delineeranno i risultati, l’informazione continuerà su Rai 3 con “Linea Notte”, in onda a partire dalla mezzanotte, e su Rai 1 con “Porta a Porta- Speciale Elezioni” in collaborazione con il Tg1 in onda dalle 23:00 alle 01:15.